Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Come imparare a godersi la vita

Applicazioni di Psicologia Positiva

Questo articolo è disponibile nella versione audio prodotta dall’autore Tina Poletto.


Nel primo di questa serie di articoli dedicati alla psicologia positiva, vorrei concentrarmi su una delle macro-aree che questa disciplina si propone di migliorare: come imparare a godersi la vita e il momento presente.

Presi dalla frenesia di tutti i giorni, spesso ci dimentichiamo di portare la nostra attenzione sul momento che stiamo vivendo. Questa disattenzione, a lungo andare, ci impedisce di imprimere nella nostra mente dei bei ricordi, a cui può invece essere utile ritornare con la memoria in tempi futuri.

La psicologia positiva, tra le altre cose, ci offre degli spunti utili per imparare a farlo e degli esercizi semplici che ognuno di noi può adottare per migliorare sensibilmente la qualità della propria vita quotidiana.

Ma prima di tutto…


Cos’è la psicologia positiva?

La psicologia positiva è lo studio scientifico del funzionamento umano positivo e dello sviluppo su più livelli. Essi includono le dimensioni della vita personale, relazionale, istituzionale, culturale e globale.

Alla fine delle guerre mondiali e in particolare in seguito alla guerra in Vietnam la psicologia si è principalmente focalizzata sull’aspetto negativo, sulla depressione e i problemi mentali dovuti alla guerra. Sicuramente era la cosa migliore da fare in quel momento.

Tuttavia in seguito è stato discusso che la psicologia non deve necessariamente focalizzarsi solo sugli aspetti negativi e i deficit ma anche sul benessere mentale.

Da qua è nata la psicologia positiva con lo psicologo Seligman.
L’obiettivo della psicologia positiva è partire da uno stato normale e portare l’individuo ad uno stato ottimale, quindi da 0->10.

Bisogna infatti ricordare che l’assenza di depressione e problemi mentali non significa necessariamente godere di un benessere mentale, nello stesso modo in cui il non essere obeso non significa essere in forma e in salute.


Interventi di psicologia positiva

Esistono oltre 100 interventi di psicologia positiva e altrettanti esercizi che si possono fare facilmente in autonomia per migliorare il proprio benessere mentale. In generale li possiamo dividere nelle seguenti macro-aree:

  • Godersi la vita
  • Gratitudine
  • Gentilezza
  • Empatia
  • Ottimismo
  • Capacità
  • Significato della vita

Godersi la vita

Per imparare a godersi la vita, è importante focalizzarsi sul presente. Sembra facile a dirsi, tuttavia comporta un grande sforzo da parte nostra di focalizzarci su quello che ci sta accadendo qui e ora.

Un modo per farlo è concentrarsi sui 5 sensi (tatto, olfatto, gusto, vista e udito) perché ovviamente questi possono essere percepiti al 100% solo nel momento presente.

Tuttavia possiamo provare a goderci il momento anche assaporando e rivivendo delle esperienze passate. In particolare quando la vita ci presenta vari ostacoli e sfide, nel ricordo dei bei momenti del passato possiamo ritrovare la forza e la determinazione ad andare avanti.

La gratitudine

La gratitudine è legata ad un senso di gioia e riconoscenza per un fatto che è accaduto o per il gesto di una persona. Infatti la gratitudine è fortemente legata alle relazioni e alla soddisfazione della vita.

Si può essere grati per il passato e il presente; sicuramente essere grati per un’esperienza passata è più facile perché si ha avuto tempo per viverla e rifletterci sopra.

Tuttavia il rischio è che ci rendiamo conto di quanto siamo grati solo nel momento in cui soffriamo, di conseguenza allenare la gratitudine del presente ci aiuta ad essere sempre grati a prescindere dal nostro stato d’animo.

La gentilezza

La gentilezza e la compassione sono fortemente collegate ad un senso di felicità. Fare un gesto di gentilezza può migliorare la giornata e il proprio stato d’animo.

Molto spesso entrambe vengono sottovalutate e scambiate con l’educazione. Fin da piccoli siamo stati abituati ad essere educati e gentili perché questo atteggiamento fa parte dell’essere una brava persona.

Tuttavia la gentilezza non è un obbligo, ma una scelta. Inoltre non dobbiamo considerare la gentilezza solo come un atteggiamento verso gli altri, ma anche come gesto d’amore nei confronti di noi stessi.

L’empatia

L’empatia si riferisce alla capacità di capire e condividere lo stato d’animo interiore dell’altra persona. Questo approccio è legato all’aumento della connessione sociale e riduce i sintomi depressivi.

Molto spesso quando ci viene raccontato un disagio provato da un’altra persona tendiamo sempre a ricordarci di un’esperienza in cui anche noi abbiamo vissuto quell’emozione, e possiamo essere spinti dal desiderio di raccontare come ci siamo sentiti.

Ma in questo modo spostiamo l’attenzione da chi ha bisogno a noi. Invece dovremmo focalizzarci sul capire e condividere lo stato d’animo della persona interessata che può essere molto diverso dal nostro.

L’ottimismo

L’ottimismo è legato alla sensazione, convinzione o aspettativa che nel futuro accadranno cose positive. Questo stato è fortemente connesso al significato della vita e a un senso di benessere diffuso.
Le ricerche hanno dimostrato come in molti casi anche il ‘falso ottimismo’, un ottimismo esagerato può comunque avere molti effetti positivi.

Nello stesso tempo però dobbiamo considerare il pessimismo negativo, in particolare il pessimismo difensivo che ci porta a focalizzarci sul peggior scenario possibile e ci aiuta ad essere pronti ad affrontarlo.
Questo pessimismo è particolarmente utile nel breve termine ma può essere nocivo nel lungo termine.

Le nostre capacità

Focalizzarsi sulle proprie capacità, usarle ogni giorno in maniera diversa oppure considerare i propri punti deboli e migliorarli può essere di grande aiuto per ritrovare il significato della propria vita e migliorare le nostre relazioni.

Troppo spesso tendiamo a focalizzarci sui nostri punti deboli dimenticandoci di quante capacità abbiamo e come queste potrebbero aiutarci a superare molti ostacoli e, perché no, anche a migliorare le nostre debolezze.

Il significato della vita

Trovare un significato nella propria vita è forse il desiderio più comune delle persone.
Trovare un significato nella propria esistenza significa sentirsi allineati con i propri valori e volontà.

Questo aumenta il benessere psicofisico e la soddisfazione della vita. Molte volte il significato della nostra vita ci viene dato dalle altre persone che vedono ‘il futuro giusto’ per noi.
Invece è estremamente importante riconoscere i PROPRI valori e distaccarsi dalle normali influenze di famiglia, amici e società.

Leggendo le varie dimensioni e le loro spiegazioni:

  • Quali sono le più importanti per te?
  • Dove ti trovi su una scala da 1-10?
  • Quali aree di conseguenza vorresti migliorare?

Un piccolo esercizio per imparare a godersi la vita

Prenditi un attimo per pensare a cosa significa godersi la vita per te. Chiediti inoltre quanto te la stai godendo in questo momento.

Molte volte siamo presi dalla vita e la frenesia di tutti i giorni e ci dimentichiamo di assaporare, celebrare o semplicemente goderci i bei momenti. Godersi questi momenti non è positivo solo per il presente ma anche per il futuro.
Infatti ci da la possibilità di creare dei ricordi (con le emozioni a essi collegati) a cui possiamo ritornare con la memoria in futuro.

Strano a dirsi, ma possiamo anche imparare a goderci il futuro. Ti chiederai come. Semplicemente immaginando e fantasticando sui propri obiettivi e le cose che non si vede l’ora di fare. Ricordiamoci infatti del detto ‘E se l’attesa del piacere fosse essa stessa il piacere?’

Fai una passeggiata nella natura

Vai a fare una passeggiata nella natura per 30 minuti al giorno per 7 giorni.

Durante la passeggiata fermati ad osservare i colori, gli odori e i rumori. Usa i tuoi 5 sensi, per essere veramente nel presente.

Puoi anche fare qualche foto che ti aiuterà a rivivere e riassaporarti questo momento in futuro.

Dopo la passeggiata di 30 minuti scrivi le tue sensazioni.

Alla fine della settimana e dell’esercizio chiediti come ti senti, e in particolare poniti queste domande:

  • C’è qualcosa che potevo fare diversamente o meglio?
  • Cos’altro posso fare per godermi di più la vita? 
  • Come posso applicare quello che ho imparato in altre aree della mia vita?

Conclusione

Nei prossimi articoli andremo ad approfondire ciascuna di queste aree e ti proporrò dei semplici esercizi che potrai iniziare a fare per migliorare il tuo benessere mentale.

In ogni articolo inizieremo con una spiegazione della dimensione considerata; successivamente ti proporrò l’esercizio specifico, descrivendoti i benefici di farlo.

Se non vuoi aspettare l’uscita dei prossimi articoli e vuoi scoprire di più su questa tematica, scrivimi all’indirizzo e-mail info@tinapoletto.com per prenotare una sessione di life-coaching cucita su di te e sulla tua situazione. 


Tina Poletto Autrice de La Mente Pensante   Tina Poletto – Life Coach | Email | LinkedIn Firma Autori

“Rendi cosciente l’inconscio, altrimenti sarà l’inconscio a guidare la tua vita e tu lo chiamerai destino.”
© Tutti i contenuti (testo, immagini, audio e video) pubblicati sul sito LaMentePensante.com, sono di proprietà esclusiva degli autori e/o delle aziende in possesso dei diritti legali, intellettuali, di immagine e di copyright.

LaMentePensante.com, progetto editoriale sponsorizzato dalla TheThinkinMind Coaching Ltd, in accordo i proprietari del suddetto materiale, è stata autorizzata, all’utilizzo, alla pubblicazione e alla condivisione dello stesso, per scopi prettamente culturali, didattici e divulgativi. La copia, la riproduzione e la ridistribuzione del suddetto materiale, in qualsiasi forma, anche parziale, è severamente vietata.

amazon affiliazione logoLaMentePensante.com, è un membro del Programma di affiliazione Amazon UE, un programma pubblicitario di affiliazione pensato per fornire ai siti un metodo per ottenere commissioni pubblicitarie mediante la creazione di pubblicità e link Amazon.it. I prodotti acquistati tramite i link pubblicati su questo sito, daranno la possibilità a LaMentePensante.com di ricevere una commissione percentuale sul valore del prodotto acquistato.

Per qualunque informazione e/o chiarimento in merito al programma affiliazione Amazon si prega di consultare il sito ufficiale Programma di affiliazione Amazon UE, mentre per l’utilizzo del programma da parte de LaMentePensante.com, si prega di contattare solo ed esclusivamente la Redazione, scrivendo a: redazione@lamentepensante.com.

© 2020 – 2022 La Mente Pensante Magazine – www.lamentepensante.com is powered by TheThinkingMind Coaching Ltd, United Kingdom — All Rights Reserved.

Termini e Condizioni Privacy Policy

“Rendi cosciente l’inconscio, altrimenti sarà l’inconscio a guidare la tua vita e tu lo chiamerai destino.”

© 2020 – 2022 La Mente Pensante Magazine – www.lamentepensante.com is powered by TheThinkingMind Coaching Ltd, United Kingdom — All Rights Reserved.