Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Il tempo è più prezioso dell’oro

La nuova moneta di scambio

Image by alex perez on Unsplash.com


Caro lettore, oggi desidero riflettere insieme a te su questa  moneta di “scambio” di cui tanto si parla molto, ma  che in realtà non è affatto “nuova” in questo mondo. Sto parlando del tempo.

Posso affermare con convinzione che sempre più persone stanno cercando, creando e sviluppando nuovi metodi e lavori per godere di più tempo: più tempo da trascorrere con la propria famiglia, più tempo per viaggiare o semplicemente più tempo per notare quei piccoli dettagli che, con un lavoro “normale” di  8 ore giornaliere, non riuscirebbero a cogliere. Facciamo un passo indietro e parliamo un attimo di ciò che solo all’apparenza può sembrare normale.


Le credenze sul lavoro

Il classico lavoro, definito “Normale” in Italia e in molte parti del mondo, è un mix tra aumento della vita lavorativa, e, molto spesso, la quasi completa eliminazione della vita personale. Che bellezza. Quando iniziamo a lavorare tutto sembra perfetto. Inizialmente, lo facciamo quasi sempre per una questione di soldi, per sentirsi finalmente indipendenti, per toglierci i nostri sfizi quotidiani e molto altro. Ci convinciamo una volta trovato il lavoro “per tutta la vita” che non può esserci nient’altro, che siamo a posto almeno fino alla pensione.

Ora abbiamo i soldi, e i soldi portano la felicità, giusto?

Quindi cominciamo ad accumulare oggetti su oggetti, che probabilmente finiranno nel dimenticatoio tra qualche mese al massimo. Ma è così, dovevamo riempire quel vuoto interiore.

Ogni tanto sentiamo quella voce interiore, quella che ci ricorda quanto sia importante sognare, quanto sia essenziale continuare a dare carburante al bambino interiore che è in te. Ma facciamo finta di nulla e preferiamo dare retta alla voce che ci propina paure senza basi né fondamenta, la voce della “gelida razionalità” o più semplicemente “paura dell’ignoto“.

Magari un tempo volevi realizzare dei sogni, obbiettivi che sono stati comprati da soldi che ti sono stati dati in cambio del tuo tempo. Un bello scioglilingua.

È stato attribuito un valore a ciò che offri, ma funziona veramente così?

O è solo un sistema che ci è stato inculcato fin da piccoli di generazione in generazione fino a renderla una verità utile solo a chi ti paga lo stipendio?

Prendiamo ad esempio chi lavora 8 ore al giorno. Tra arrivare nel luogo di lavoro(a meno che non lavori in smart-working), mangiare e tornare a casa “dona” circa 10 ore. Altre 8 servono per dormire, e mettiamoci qualche ora per fare le azioni ordinarie di un essere vivente: spesa, benzina e bollette.

Lascio a voi il calcolo delle effettive ore di “libertà”.

“Il lavoro nobilita l’uomo”, si, in parte è vero, se in fondo a quella persona piace il lavoro che fa.

In caso contrario, lo nobilita a lamentarsi tutto il giorno e a rendere la sua vita una vera e propria agonia.


La libertà di scegliere e scoprire

Partiamo dal presupposto che siamo tutti liberi di prendere le scelte che riteniamo più giuste per la nostra vita. Se una persona ama il lavoro che sta facendo e lavora 8/10 ore al giorno sentendosi gratificata e non invasa anche nella sfera personale, va bene così. Ognuno di noi conosce il proprio bene.

Per coloro che non si riconoscono in queste parole, chiedo solo di connettersi a se stesse, anche solo un attimo.

Prendi un bel foglio di carta e comincia a scrivere tutti gli obbiettivi che avresti voluto raggiungere o che ancora desideri raggiungere.

Quando ti fermi un attimo, la creatività comincia a prendere possesso della tua mente. I sogni ad occhi aperti, quella strana ma straordinaria sensazione che dura solo qualche istante di poter spaccare il mondo e raggiungere ogni traguardo che ti sei prefissato, una sorta di luce interiore.

Una luce che tende a svanire se la dimentichiamo per dare spazio all’ordinario, per far spazio a una zona di comfort bellissima, ricca di tutti i “comfort” del caso, che con il passare del tempo non saranno così belli, ma ci faranno male interiormente. Potremmo credere che il vero male sia quella scintilla che nasce in noi quando guardiamo fuori dalla finestra e vediamo un qualcosa di sconosciuto e  nuovo, ma che ci mette paura. Quella è la vera libertà.

Quella voglia di non conformarsi, ma finalmente accedere a quella creatività che ti permetterà di essere la miglior versione di te stesso.

  • Cosa ti piace davvero fare?
  • Quali sono le tue passioni?

Alcuni di voi credono di non averne, perché in realtà non se lo ricordano più.

Le vostre passioni sono li pronte per essere (ri)scoperte.

Vali molto di più di quanto pensi, anche se non ci conosciamo, so che è così.


Tempo e vita quotidiana

In qualsiasi situazione ti trovi, cerca di sfruttare al massimo il tempo che a tua disposizione. Ti è mai capitato di pensare “vorrei proprio fermare il tempo, come nei film!”

Pensa che con piccoli accorgimenti è possibile farlo.

Comincia svegliandoti presto la mattina. Non ti sto chiedendo di farlo tutti i giorni, ma sicuramente, svegliarti prima delle altre persone ti darà l’opportunità immensa di affacciarti al balcone e vedere il tuo paese o la tua città “ferma” o quasi. Puoi cominciare a lavorare su te stesso: leggendo, meditando, facendo attività fisica o semplicemente godendoti il silenzio che fa bene all’anima.

Ecco perché uno dei titoli è “La nuova moneta di scambio”. Oggi tutti ne vogliono, ma non è come il denaro.

Il tempo è limitato. Un bel giorno, quando si sarà esaurito, non rimarremo ne tu ne io, forse solo il denaro messo da parte e mai speso per un tempo mai usato.

Ritaglia del tempo per te stesso e comincia a fare micro azioni per ciò che realmente vuoi fare e realizzare. Quello non è tempo sprecato, ma investito.

Investito nell’unico essere che ha uniche caratteristiche in questo mondo: tu.

Percepirai una nuova sensazione che ha sempre fatto parte di te. Speranza e un nuovo pensiero: “È possibile”.


Giacomo Spiga Autore presso La Mente Pensante Magazine
Giacomo Spiga
NLP Coach | Life Coach
……………………………………………………………..
Website Email Instagram Instagram Facebook Facebook TikTok

Print Friendly, PDF & Email

© Tutti i contenuti (testo, immagini, audio e video) pubblicati sul sito LaMentePensante.com, sono di proprietà esclusiva degli autori e/o delle aziende in possesso dei diritti legali, intellettuali, di immagine e di copyright.

LaMentePensante.com utilizza solo ed esclusivamente royalty free images per uso non commerciale scaricabili dalle seguenti piattaforme: Unsplash.com, Pexels.com, Pixabay.com, Shutterstock.com. Gli Autori delle immagini utilizzate, seppur non richiesto, ove possibile, vengono generalmente citati.

LaMentePensante.com, progetto editoriale sponsorizzato dalla TheThinkinMind Coaching Ltd, in accordo i proprietari del suddetto materiale, è stata autorizzata, all’utilizzo, alla pubblicazione e alla condivisione dello stesso, per scopi prettamente culturali, didattici e divulgativi. La copia, la riproduzione e la ridistribuzione del suddetto materiale, in qualsiasi forma, anche parziale, è severamente vietata. amazon affiliazione logo

LaMentePensante.com, è un membro del Programma di affiliazione Amazon UE, un programma pubblicitario di affiliazione pensato per fornire ai siti un metodo per ottenere commissioni pubblicitarie mediante la creazione di link a prodotti venduti su Amazon.it. I prodotti editoriali (generalmente libri) acquistati tramite i link pubblicati sulle pagine relative agli articoli, alle recensioni e alle video interviste, daranno la possibilità a LaMentePensante.com di ricevere una piccola commissione percentuale sugli acquisti idonei effettuati su Amazon.it. Per qualunque informazione e/o chiarimento in merito al programma affiliazione Amazon si prega di consultare il sito ufficiale Programma di affiliazione Amazon UE, mentre per l’utilizzo del programma da parte de LaMentePensante.com, si prega di contattare solo ed esclusivamente la Redazione, scrivendo a: redazione@lamentepensante.com.

© 2020 – 2024 La Mente Pensante Magazine – www.lamentepensante.com is powered by TheThinkingMind Coaching Ltd, United Kingdom — All Rights Reserved.

Termini e Condizioni Privacy Policy

"Il prezzo di qualunque cosa equivale alla quantità di tempo che hai impiegato per ottenerla."

© 2020 – 2024 La Mente Pensante Magazine – www.lamentepensante.com is powered by TheThinkingMind Coaching Ltd, United Kingdom — All Rights Reserved.